FORMULA 1

Home FORMULA 1

Cosa penso dell’operazione Alfa Romeo F1

“Una gran figata”. Così ha definito senza mezzi termini Marchionne l’accodo fra Alfa Roneo e Sauber che riporta 32 anni dopo il nome e il marchio Alfa Romeo in Formula Uno. Giusto definirlo un episodio “storico” quello di riportare questo marchio alle corse automobilistiche oppure è semplice marketing? A mio parere è comunque un evento importante e significativo. Per l’Italia...

Ma che si corre a fare ad Abu Dhabi?

Ma che si corre a fare ad Abu Dhabi? La gara finale della stagione 2017 con la vittoria del trenino Mercedes - Bottas davanti a Hamilton - ha offerto il peggiore degli show di tutto l’anno. Una tristezza. Macchine in fila indiana staccate di pochissimi secondi una dell’altra ma impossibilitate a superarsi. Fatto salvo il duello Stroll-Grosjean a inizio...

E c’è ancora chi critica Hamilton!

La rimonta di Hamilton a Interlagos ha acceso il dibattito sul web. È davvero un’impresa epica o è stata niente di straordinario visto che aveva una superMercedes fra le mani con la quale ci sarebbe riuscito chiunque? Sembra impossibile, eppure c'è ancora chi mette in discussione il talento di guida di Hamilton. Sui vari social frequentati da gente che...

Merito di Hamilton o colpa di Vettel?

Ci siamo illusi per sette mesi, poi da ottobre è apparso chiaro che né Vettel né la Ferrari avrebbero vinto questo mondiale F1. Adesso che Hamilton ha conquistato il quarto titolo mondiale ci resta il sapore amaro in bocca di un’occasione persa. Perciò la vera domanda da porsi è una sola. Il titolo l’ha vinto Hamilton con la sua velocità,...

Verstappen-Kimi e quella riga bianca

Dite la verità: qual è stata la vicenda più stupefacente del GP Stati Uniti di Austin? L’ennesima vittoria consecutiva di Hamilton? No. Il doppio podio Ferrari con Vettel e Raikkonen 2° e 3°? Nemmeno questa. La quasi certezza della conquista del quarto titolo mondiale di Hamilton? Neppure lei. Quello che ha fatto davvero parlare e farà ancora discutere, ne...

La candela di Vettel e i guai Ferrari

Dire che il modiale della Ferrari se n’è andato in fumo per una candela è troppo riduttivo e semplicistico. La candela rotta che ha fatto perdere potenza al motore di Vettel in Giappone è soltanto la conseguenza finale di un problema ben diverso. Come sette giorni prima in Malesia era successo con il collettore del turbo incrinato che aveva...

Ma ora non gettiamo la croce su Vettel

Questa spettacolare foto di Andy Hone vale più di mille parole. E purtroppo riassume tristemente in una sola immagine l’epilogo della situazione odierna in classifica e forse diventerà nelle prossime settimane l’incubo di Marchionne. L’immagine che mai avrebbe voluto vedere. Anche adesso, a freddo, visto che ormai la F1 è da tempo trascesa nel bar Sport come il calcio, non...

Perché la Ferrari ha perso a Monza

Dov’è che la Ferrari ha perso la corsa a Monza? È il dubbio su cui si sono arrovellati i tecnici a Maranello per tutto il lunedi post gara esaminando i tabulati dei rilevamenti cronometrici del GP d’Italia. Proviamo a capirlo mettendoci nei loro panni. È un dato di fatto indiscutibile che quella di Monza sia stata la peggior Ferrari del...

Vettel-Hamilton, certezze e dubbi di Spa

La Ferrari che arrivava a Spa col timore di prendere una bella batosta dalla Mercedes esce dal circuito belga molto più rinfrancata. Non ha vinto, ma ha convinto. Come dice Vettel: "Non c’è più alcun circuito da temere da qui sino alla fine del mondiale". Anzi, forse se il tedesco fosse partito in testa alla corsa, avrebbe dominato il Gran...

Chi ha ragione sui giochi di squadra?

Una volta i giochi di squadra erano proibiti in F1. Poi per evitare figure ipocrite e bugie pietose, perché i team davano lo stesso gli ordini di squadra nascondendoli dietro bugie fantasiose, sono stati liberalizzati. Ma al GP Ungheria abbiamo assistito a due modi diversi di intendere il gioco di squadra. Quello Ferrari e quello Mercedes. Maranello ha esplicitamente sacrificato...