Vettel e Hamilton, colpe e ragioni

La collisione Hamilton-Vettel nel GP F1 Azerbaijan ha provocato una valanga di commenti, polemiche, insulti (rivolti a Hamilton) e soprattutto imprecisioni dette e rimbalzate qua e là sui social. Alimentando ancora una volta la sensazione che il mondo del web sia una specie di zona franca dove chiunque può dire a sproposito quel che vuole. Dove basta alzare la...

Il dramma notturno Toyota a Le Mans

La prima Toyota è andata KO attorno al 150° giro, quando dopo oltre 9 ore e mezza di gara, ha cominciato a rallentare sempre più vistosamente perdendo i 2 minuti e 17 di vantaggio che aveva sulle Porsche che fino a quel momento aveva agevolmente battuto. La seconda perché, mentre aveva rilevato il secondo posto dietro alla Porsche, è...

Le Mans non si conquista: ti sceglie lei

Le Mans è la gara più bella del mondo. Ma anche la più rischiosa, esaltante e nello stesso tempo crudele. Almeno per i piloti. Il disastro capitato alla Toyota nella notte, quando stava dominando la 24 Ore fin dal via e cominciava a pregustare l'idea di vincere finalmente dopo quasi 30 anni, e alla Porsche nella tarda mattinata, ne...

Toyota-record: mai così veloce a Le Mans!

251,9 chilometri orari. Di media (!), non di punta. È la stratosferica velocità media sul giro stabilita da Kamui Kobayashi, con la Toyota TS050 nelle qualifiche della 24 Ore di Le Mans. Per la prima volta da tanti anni (e dalle modifiche che hanno rallentato la pista) un'auto ha infranto il muro dei 250 km orari di media sul circuito francese nel...

Le indecisioni di Vettel e Ferrari in Canada

La foto che vedere nel titolo e vi replico qui sotto, dovrebbe dare la risposta a tutte le polemiche su quel contatto fra Verstappen e Vettel alla prima curva del GP Canada. Fermo restando che la rimonta di Vettel dall'ultimo al quarto posto è stata magistrale, viene l'amaro in bocca a pensare come sarebbe andata a finire la corsa senza quella piccola collisione alla prima...

È giusto ridurre Raikkonen a gregario?

Questo è l'articolo che ho scritto a caldo nella rubrica "Nel mirino" del sito di autosprint.it. Lo ripropongo qui, integrandolo con alcune note, perché spiega con numeri e dati di fatto come e perché Raikkonen ha perso il GP di Monaco che era nelle sue mani. Una doppietta che poteva essere dolcissima ma che invece ha un vago retrogusto dolce-amaro. Il...