ULTIMI ARTICOLI

Seb, Leclerc e la lezione Prost-Senna

Me l’aveva detto Nico Rosberg in una intervista che gli avevo fatto per Autosprint prima dell’inizio del campionato . “Vedrai come scoppierà la rivalità fra Leclerc e Vettel dopo poche gare! Diventerà come quella Alonso-Hamilton ai tempi della McLaren”. Nico, che di rivalità interne che ne intende, sapeva bene cosa passa per la testa di un pilota giovane che ha fretta...

Leclerc, anatomia di un campione

A volte basta una settimana per cambiarti la vita. Nel giro di sette giorni Charles Leclerc è diventato il nuovo numero uno della Ferrari, l’idolo dei tifosi del Cavallino e anche la bestia nera di Hamilton. E purtroppo per Vettel, si è anche rivelato un compagno scomodo, veloce e spietato che ne ha ridimensionato le ambizioni e forse pure...

Test video in pista: Porsche 935 Moby Dick

Ho avuto la chance unica ed esclusiva di salire a bordo e guidare la Porsche 935 moderna, la versione "replica" di una delle auto da corsa più leggendarie del motorsport: quella che era soprannominata Moby Dick. La Porsche silhouette gruppo 5 che corse la stagione Endurance del 1978. Una macchina che deve il suo soprannome alla gigantesca carenatura che...

Ferrari e il male oscuro della SF90

Ormai è assodato: la Ferrari è purtroppo diventata la terza forza del mondiale. Scavalcata ampiamente dalla Red Bull che fino a ieri era soltanto una comprimaria, il terzo incomodo del campionato, e adesso è invece diventata la squadra emergente. La vera sfidante della Mercedes. Lo dicono i fatti ma anche i numeri: nelle ultime 4 corse la Red Bull...

Salviamo il soldato Vettel oppure no?

Per parafrasare il film di Spielberg (il regista, non la pista), salviamo il soldato Vettel oppure no? Di certo Seb sta facendo di tutto per raffreddare gli entusiasmi dei tifosi attorno alla sua persona. In Gran Bretagna, Seb è tornato ad incappare in uno dei suoi ormai tristemente famosi “errori terribili”. Un errore di guida indegno di un quadri-campione del...

Alla F1 servono nuove regole: eccole

Penalità sì o penalità no? Come decidere qual è il sottile confine tra una sanzione e nessun provvedimento? Proviamo a ragionarci insieme prendendo spunto degli ultimi due casi eclatanti in F1: quello di Vettel-Hamilton e quello di Verstappen-Leclerc. I buonisti s’incazzeranno ma ci tengo a dire che dal mio punto di vista entrambe le manovre dovrebbero essere considerate lecite....